Commenti



Daniela Saltarin ha scritto:

Gentile signora Egidia, ieri sera a Salvaterra ho ascoltato con grande passione la storia di suo figlio e anche di tutti voi che siete la sua famiglia e con lui avete vissuto la sua esperienza. Vedendo le foto e il video ho rivissuto le mie esperienze in zona di guerra, ho rivisto i maltrattamenti, le violenze, ma soprattutto ho risentito lo sconforto e la paura di coloro che si sentono completamente abbandonati. Ci vuole un estremo coraggio nell'accettare di mettere al mondo angeli salvatori, lei lo ha dimostrato. Da sempre si sa che non sono nostri come vorremmo noi madri, appartengono all'umanità e possiamo solo amarli infinitamente da lontano, come ora lei sta facendo. Un abbraccio